200mila euro per l’innovazione di Pugliasociale-IN

Destinatari

Micro, piccole e medie imprese che esercitano in via stabile e principale un’attività d’impresa di interesse generale, senza scopo di lucro e per finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, adottando modalità di gestione responsabili e trasparenti e favorendo il più ampio coinvolgimento dei lavoratori, degli utenti e di altri soggetti interessati alle loro attività.

Risorse a disposizione

Il bando prevede un fondo perduto di 200mila euro con un cofinanziamento richiesto del 20% sull’importo totale del progetto. Venti i milioni a disposizione.

Aree di intervento

L’avviso pubblico Pugliasociale-In Imprese sociali finanzia interventi di sostegno all’avvio e al rafforzamento di attività imprenditoriali che producano effetti socialmente desiderabili e beni pubblici, con specifico riferimento al sostegno ad investimenti materiali e immateriali per accrescere la capacità produttiva, il grado di coinvolgimento delle platee interessate e sviluppando aree di business in settori di attività economica per le quali il valore economico si integra con il valore sociale prodotto per le comunità di riferimento, intervenendo in aree che privilegiano la valorizzazione del territorio (risorse naturali, paesaggistiche, prodotti e mestieri), nonché forme di integrazione generazionale e inclusione sociale.

Il bando resterà aperto fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili, fermo restando che gli interventi ammessi a finanziamento dovranno in ogni caso concludersi entro il 31/12/2023. Data  la modalità a sportello, la Regione Puglia si riserva di chiudere l’avviso in ogni momento, dandone preavviso almeno sessanta giorni prima.

Iscriviti alla newsletter

Elaborazione in corso…
Fatto! Sei nell'elenco.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Rispondi